RELAZIONE MORALE DEL PRESIDENTE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI – Anno 2020/2021

Buonasera e ben trovati a tutti voi,


Come ormai tradizione, per prima cosa, avremmo dovuto dare il benvenuto ai nuovi soci maggiorenni che da quest’anno avranno diritto al voto. Chiara Bassini compie gli anni domani, non avrà quindi diritto al voto per questa assemblea, ma gli diamo il benvenuto tra i nuovi soci. Diamo invece il benvenuto ai nuovi soci Nicola Silvestri e Maria Rosaria De Magistris che hanno fatto richiesta di associazione durante l’anno.
Ci siamo lasciati lo scorso anno con la speranza di poter fare un’assemblea in maniera tradizionale, senza distanziamento o mascherine ma purtroppo cosi non è possibile. Stiamo facendo una assemblea diversa per un’associazione come la nostra, abituata al contatto ed all’aggregazione. L’assemblea rappresenta infatti un momento importante della vita aggregativa dell’associazione , un momento in cui confrontarsi e trovarsi per scambiare idee e opinioni, il momento del confronto in cui si presenta l’attività svolta nell’anno passato e si presentano le nuove attività in programma.
Speriamo di poter tornare preso alla normalità e vivere la sede come abbiamo sempre fatto. In questo periodo le preoccupazioni non sono certo mancate, soprattutto per la sopravvivenza del Gruppo. I nostri dubbi erano principalmente se ci sarebbe stato un futuro per il Gruppo. Se alla ripresa dell’attività ci sarebbe stato ancora qualcuno ad indossare i costumi. Dubbi ricorrenti legati alla lunga assenza dall’attività sociale, aggregativa, agonistica e alla mancanza di manifestazioni e quindi di introiti per poter far fronte alle spese mensili che il Gruppo si trova ad affrontare . Dubbi comuni, che ci siamo più volte scambiati sia in consiglio che con rappresentanti di altre associazioni. Fortunatamente quando abbiamo potuto riaprire c’è stato molto entusiasmo tra i ragazzi e questo ci ha rassicurato.
Oggi approveremo il bilancio dell’associazione, che sarà molto semplice per la mancanza di attività e di introiti. In allegato alla convocazione avete una lettera dove chiediamo un piccolo favore per il Gruppo ma indispensabile per poter continuare la nostra attività. Vi sensibilizziamo a donare il 5 per mille al Gruppo, questo piccolo gesto non costa nulla a Voi , ma è per il Gruppo di grande aiuto. Nonostante questo però ascoltando la mia relazione capirete che non ci siano fermati o fatti fermare.
Passiamo adesso alla descrizione delle attività che ha svolto il Gruppo nel corso del 2020.


IL GRUPPO:
A causa delle restrizioni imposte fino a Maggio, ci siamo concentrati su iniziative volte a coinvolgere i soci ed i ragazzi a distanza. E’ stata la volta della foto con tutti i componenti del gruppo, del coinvolgimento dei ragazzi under nel progetto di disegnare la loro storia durante la pandemia e delle videochiamate con i vari gruppi. Poi finalmente ci siamo potuti allenare nuovamente all’aperto, nel prato di sede, ed è stato come un nuovo inizio. Emozionati e un po’ ansiosi ci siamo approcciati ai primi allenamenti, non prima di aver redatto tutti i vari protocolli studiati in maniera specifica per la sede e per i vari settori.

Nella seconda metà dell’anno il Gruppo è stato impegnato con la parte aggregativa e con l’organizzazione di alcune uscite e manifestazioni. Da mettere in evidenza l’organizzazione dei due Astiludi, quello Federale e quello Storico, realizzati in successione il Sabato e la Domenica a Settembre.
L’aspetto agonistico della manifestazione è passato in secondo piano lasciando spazio alla voglia di ripartenza, di socialità e di ritrovarsi in Piazza con i nostri costumi dopo tanti mesi di isolamento. Sotto l’aspetto agonistico questa edizione dell’Astiludio ha visto gareggiare sia gli under che gli assoluti, con alcune vecchie glorie , che si sono esibite in occasione dell’Astiludio storico .
Vorrei porre ancora l’attenzione sull’organizzazione di questo evento. Unica gara di sbandieratori realizzata in Italia nel 2020 ed una delle due manifestazioni realizzate a Volterra nel corso dello scorso anno. Un’organizzazione tutta nuova, realizzata durante un periodo di restrizioni con una serie di regole Governative volte alla sicurezza della manifestazione. La macchina organizzativa del Gruppo non si è fermata davanti a questi problemi e la risposta dei soci e dei ragazzi , a cui va un grande grazie , è stata davvero eccezionale. Grazie al loro aiuto siamo riusciti a portare a termine senza problemi le due manifestazioni con il plauso dell’Amministrazione Comunale e della Federazione.
Rimanendo in tema di Astiludio vi comunico che il nome “ASTILUDIO” ed il suo logo (le due bandiere rosse stilizzate in campo bianco) sono stati registrati presso la camera di commercio di Pisa, legando cosi questa manifestazione al Gruppo e dando ancora maggior prestigio alla gara di bandiere più longeva nel panorama nazionale.


LE GARE:
Nel 2020 non sono state svolte altre gare federali.
Il torneo di Marzo è stato bloccato dalla pandemia e dalle disposizioni sanitarie ad una settimana dall’avvio e la Federazione ha annullato (giustamente) tutti i campionati.
Unica gara effettuata dal Gruppo è stato il Campionato nazionale Over 35, svolto non in presenza, dove hanno partecipato il sottoscritto e Michelangelo Capillo, ottenendo rispettivamente il primo posto assoluto nel singolo e assieme il primo posto assoluto nella coppia.


LE MANIFESTAZIONI:
Nonostante tutto il Gruppo ha fatto cinque uscite, di cui due fuori Volterra. Da ricordare l’uscita a Saline di Volterra, dentro la Salina, in occasione dell’apertura del museo del Sale e l’esibizione dentro il padiglione Nervi sotto la cascata del sale. Una location sicuramente esclusiva.
Da ricordare anche l’iniziativa realizzata con gli amici delle auto storiche di Volterra che assieme al club di Piombino hanno riempito il prato di sede con le vetture dal passato.

LA SEDE :
La sede in questi mesi non ha visto grosse opere se non l’ordinaria manutenzione. Già questo con le poche risorse a disposizione è stato un bell’impegno.


GLI IMPEGNI FUTURI:
Riguardo agli impegni futuri purtroppo non sarà facile fare previsioni a causa dei continui cambiamenti di colore della Regione e delle disposizioni ministeriali. Abbiamo però intenzione di mantenere i tornei classici di Settembre e perché no, organizzarne uno nei primi mesi della estate ed una uscita in omaggio alla Città nel mese di Maggio/Giugno. Questo sempre se le disposizioni anti Covid ce lo permetteranno.
Per quanto riguarda la sede abbiamo in programma di allestire la zona bar e se possibile realizzare degli eventi aggregativi.
La federazione ha proposto di organizzare i campionati nei mesi di Settembre per gli under 15 e di Dicembre per gli assoluti, ma di questo per adesso non ci sono certezze.
Concludo ringraziando tutti i membri del Consiglio direttivo, tutti i soci ed i genitori che ci hanno sostenuto durante l’organizzazione dell’Astiludio e delle altre iniziative messe in campo dal Gruppo. Gli atleti e gli allenatori per l’impegno negli allenamenti, i nostri sponsor (Bar Priori -Osteria dei Fornelli, Volaterra, Conad, Macelleria Franco e Luciana, Pucci impresa funebre, La Cantina di Fabio, Grandoli Trovato ) per il continuo sostegno. L’amministrazione Comunale, la Fondazione CRVolterra e la Cassa di Risparmio di Volterra e l’AVIS per la loro presenza e vicinanza in tutte le iniziative della nostra Associazione.


Il Presidente

Stefano Borghi

Pubblicato in news

5 pensieri riguardo “RELAZIONE MORALE DEL PRESIDENTE ASSEMBLEA ORDINARIA DEI SOCI – Anno 2020/2021

  1. Pingback: ventolin puff

Lascia un commento