news

Bando Regione Toscana

A seguito del D. D. n. 3231 del 25/02/2021 “Avviso pubblico volto a sostenere gli interventi in ambito sociale finalizzati a fronteggiare le conseguenze determinate dall’emergenza sanitaria Covid 19 in ambito sociale – anno 2021” – comunicazione agli Enti ammessi a contributo e finanziati.

Vi informiamo che abbiamo partecipato al seguente bando della Regione Toscana. Qui potete trovare maggiori informazioni e tutte le specifiche del bando.

Siamo ad informarvi che il D.D. n. 13801 del 02.08.2021 recante “Avviso pubblico volto a sostenere gli interventi in ambito sociale promossi da Organizzazioni di volontariato, dalle Associazioni di promozione sociale e loro articolazioni territoriali o circoli affiliati nonché dalle Fondazioni del Terzo Settore finalizzati a fronteggiare le conseguenze determinate dall’emergenza sanitaria Covid -19 in ambito sociale – anno 2021 di cui al D. D. 3231/2021 – Approvazione elenco non ammissibili, ammissibili e finanziati – impegno di spesa e liquidazione” è stato pubblicato sulla banca dati di Regione Toscana e che la richiesta di contributo presentata dal Vostro Ente è stata ritenuta ammissibile e finanziabile.

Per conoscere l’ammontare del contributo concesso vi invitiamo a prendere visione dell’elenco, allegato alle lettera “D” del D.D. n. 13801 del 02.08.2021 che troverete sul sito della Regione Toscana alla pagina: https://www.regione.toscana.it/-/emergenza-coronavirus-contributi-in-ambito-sociale-a-soggetti-del-terzo-settore-2021-esiti

Vi ricordiamo che ai sensi di quanto previsto dall’art. 9 dell’Avviso la rendicontazione del contributo assegnato dovrà essere presentata da tutti i soggetti beneficiari entro e non oltre il 30 ottobre 2021 ESCLUSIVAMENTE PER VIA TELEMATICA, accedendo all’applicativo che sarà reso disponibile a partire dal 1° settembre 2021 sul portale regionale all’indirizzo: servizi.toscana.it/formulari/#/home (N. B. prima del 1° settembre 2021 il portale non sarà accessibile).

Si precisa che nel caso in cui la rendicontazione non venga presentata con le modalità sopra indicate o in misura inferiore o difforme rispetto alle spese indicate nella domanda, l’amministrazione regionale si riserva di procedere alla revoca o riduzione del contributo assegnato con conseguente recupero delle somme già liquidate.

Si rammenta infine, che per le spese sostenute, i soggetti beneficiari dovranno conservare i giustificativi delle stesse ed esibirli in caso di controllo anche a campione. La Regione Toscana, infatti, si riserva la facoltà di eseguire tutti i controlli e le verifiche opportuni in ordine alla veridicità delle dichiarazioni rese ai sensi del D. P. R. 445/2000, allo svolgimento delle attività e dell’effettivo e corretto utilizzo dei contributi concessi. In sede di verifica amministrativo-contabile, tutte le spese effettivamente sostenute dovranno risultare giustificate da fatture o documenti contabili di valore probatorio equivalente, pena la revoca del finanziamento, finalizzate e riconducibili alle attività di cui all’articolo 2 e sostenute nel periodo che va dal 16 ottobre 2021 al 30 aprile 2021. Uniche eccezioni a questa regola riguarderanno:

  1. le utenze a servizio dell’immobile destinato a sede legale e/o operativa per le quali la data di emissione potrà essere anche successiva al periodo del 30 aprile 2021;
  2. le spese assicurative per rischi da attività, proprietà ovvero conduzione di immobile, e per volontari, ai sensi dell’art. 18, d. Lgs. 117/2017 per le quali le polizze potranno avere data antecedente o successiva al periodo di riferimento. In entrambi questi casi, naturalmente, potrà essere imputata solo la quota parte dei costi relativi al periodo di ammissibilità previsto dall’avviso.

Per eventuali chiarimenti o maggiori informazioni inerenti la rendicontazione si invita a consultare le FAQ nell’apposita sezione attraverso il link https://www.regione.toscana.it/-/faq-rendicontazione-contributi-2021 oppure a contattare gli uffici del Settore Welfare, esclusivamente per mail, all’indirizzo bandisociale@regione.toscana.it a partire dal 1° settembre 2021.

Pubblicato in news

Un pensiero riguardo “Bando Regione Toscana

Lascia un commento